giovedì 24 settembre 2020 16:24
CORONAVIRUS

San Marino. Dal 18 settembre, 4 nuovi casi di infezione al Covid-19

San Marino. Dal 18 settembre, 4 nuovi casi di infezione al Covid-19

"L’Istituto per la Sicurezza Sociale comunica l’aggiornamento dei dati dell’epidemia da Covid-19 nella Repubblica di San Marino.

I casi totali in Territorio sono 727, di cui: 9 positivi, 42 decessi e 676 (+7) guariti.

Rispetto all’ultimo aggiornamento del 18 settembre, si segnalano 4 nuovi casi di infezione al virus Sars CoV-2, riconducibili prevalentemente a rientri dall’estero. Le persone attualmente positive in territorio, sono appunto 9 e si trovano tutte in isolamento presso il proprio domicilio.

L’età media è di 49 anni.

Le quarantene attive sono in totale 10.

Al 23 settembre 2020 compreso, risultano eseguiti 7.602 tamponi e 22.000 test sierologici.

Si ricorda che gli operatori del numero di telefono sanitario per informazioni sul Covid-19, lo 0549 994001, rispondono tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, dalle 10 alle 12:30.

Si segnala inoltre che le Segreterie di Stato agli Esteri e alla Sanità hanno aggiornato l’elenco dei paesi dai quali è necessario segnalare preventivamente l’ingresso a San Marino per poter effettuare gli accertamenti sanitari. Chi proviene quindi da Bulgaria, Croazia, Francia, Grecia, Malta, Romania, Spagna, oltre che da paesi extra UE e non parte dell’Accordo Schengen (eccetto Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord, Principato di Andorra, Principato di Monaco e Stato della Città del Vaticano), ha l’obbligo di segnalare all’indirizzo e-mail viaggiareinformati@esteri.sm il proprio ingresso a San Marino, comunicando i propri dati e specificando paese di provenienza e data del viaggio.

Si rammentano infine le raccomandazioni ai cittadini di rispettare le normali indicazioni igienico sanitarie per contrastare la diffusione del virus e, che qualora presentassero febbre o sintomi respiratori, di non recarsi direttamente al Pronto Soccorso dell’Ospedale, ma contattare prima il proprio medico curante o la guardia medica".

------

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all'IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782