venerdì 25 settembre 2020 23:04
DA L'INFORMAZIONE DI SAN MARINO

San Marino. Motus Liberi sulla giustizia, ma non convince

San Marino. Motus Liberi  sulla giustizia, ma non convince

Motus Liberi prova a dire la sua sulla giustizia, ma non convince

“La certezza del diritto e il buon funzionamento dell’autorità giudiziaria rappresentano, infatti, veri e propri fattori di competitività per tutti gli operatori economici che possono scegliere di investire nella Repubblica di San Marino: il nostro ordinamento giuridico deve essere snello, comprensibile, efficace ed accessibile, per agevolare la crescita delle aziende già presenti sul territorio e rendere il nostro Paese più interessante per validi investitori dall’estero”.

A vedere questa affermazione di Motus Liberi, viene da chiedersi che film stiano guardando. Parlare di “certezza del diritto” dove di notte si possono spostare fascicoli dal giudice naturale e dove è la politica ad aggiustare e intervenire anche direttamente su procedimenti in corso.

E di questo anche Motus Liberi è responsabile. E prova a raccontare ai cittadini la favoletta degli investitori dall’estero.

Infischiarsene dei richiami degli organismi internazionali è proprio il modo migliore per essere appetibili. Comunque a Motus Liberi sono convinti che stanno facendo bene: “Relativamente ai problemi della giustizia in senso stretto, abbiamo sempre espresso le nostri opinioni e posizioni in base a quello che abbiamo ritenuto essere l’interesse della Repubblica, della nostra Repubblica, con buonsenso e responsabilità. Il programma di Governo della XXX legislatura è molto chiaro, in materia di giustizia: autonomia della magistratura, separazione e bilanciamento tra i poteri, rispetto delle raccomandazioni fornite dagli organismi internazionali, con i quali deve sempre esserci un medesime si presentino nuovamente”.

E infatti si è visto molto bene come la maggioranza, e quindi anche Motus Liberi, rispetta le raccomandazioni degli organismi internazionali.