martedì 6 ottobre 2020 13:51
FORMAZIONE

San Marino. Un corso online sul diritto alla privacy

San Marino. Un corso online sul diritto alla privacy

Un corso online in materia di Protezione di Dati e Diritto alla Privacy rivolto a professionisti del diritto.

Lo organizza il Consiglio d’Europa, in cooperazione con l’Autorità garante per la protezione dei dati personali della Repubblica di San Marino, sottolineando in una nota che il corso in questione è stato "progettato per rafforzare il ruolo individuale dei professionisti che operano nella protezione dei diritti umani, poiché gli standard europei in materia di protezione dei dati e diritto alla privacy devono essere rispettati a livello nazionale e, qualora necessario, anche in caso di controversie internazionali".

Help "è l'unica rete paneuropea che comprende gli istituti nazionali di formazione e gli Ordini forensi dei 47 Stati membri del Consiglio d’Europa ed è una piattaforma di e-learning che presenta corsi gratuiti su varie tematiche relative ai diritti umani con una metodologia di formazione sui diritti umani per professionisti del diritto".

Il corso Help sulla protezione dei dati e del diritto alla privacy si pone l’obiettivo di "migliorare la formazione dei professionisti della materia offrendo un curriculum completo che copre in modo interattivo i concetti chiave, il quadro giuridico del Consiglio d’Europa e dell’Unione europea, la giurisprudenza della Corte europea dei diritti dell’uomo e della Corte di Giustizia dell’Unione europea e settori specifici della protezione dei dati".

L’articolo 8 della Convenzione europea dei diritti dell’uomo "garantisce il diritto al rispetto della vita privata e familiare, del domicilio e della corrispondenza". La formulazione dell’articolo 7 della Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea "è quasi identifica". Inoltre, la Carta dell’Ue "menziona esplicitamente all’articolo 8 il diritto alla protezione dei dati, considerandolo un diritto fondamentale in sé". La giurisprudenza esistente sul diritto alla protezione dei dati e alla privacy "copre temi quali il settore medico, i media (tradizionali e non), lo sviluppo delle nuove tecnologie (ad esempio Gps, droni, telecamere a circuito chiuso), la comunicazione, i marketing elettronici e la sorveglianza sul posto di lavoro".

Venerdì 9 ottobre 2020, dalle ore 10.45 alle ore 13.30, "si terrà on line la presentazione del corso e nei mesi successivi i partecipanti seguiranno le lezioni da postazione remota". In tale occasione, "dopo il saluto di benvenuto del presidente dell’Autorità garante per la protezione dei dati personali di San Marino, Nicola Fabiano, succederanno illustri relatori quali Sophie Kwasny, capo dell’Unità per la protezione dei dati personali al Consiglio d’Europa; Eva Pastrana, capo dell’Unità Help al Consiglio d’Europa; Gilberto Felici, giudice sammarinese alla Corte Europea dei Diritti dell’Uomo; Alessandra Pierucci, presidente del Comitato consultivo della Convenzione 108; Valentina Boz, project coordinator al Consiglio d’Europa; Filippo Bianchini, tutore nazionale Help". Il programma della giornata "è visibile sul sito internet garanteprivacy.sm".

All’iniziativa "hanno aderito 32 partecipanti, ai quali verrà rilasciato a fine corso un attestato da parte del Consiglio d’Europa".

------

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all'IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Fonte: Varie