sabato 17 ottobre 2020 07:36
RASSEGNA STAMPA

San Marino. Plenario, riflettori puntati sui ricorsi dei giudici cacciati

San Marino. Plenario, riflettori puntati sui ricorsi dei giudici cacciati

Il Plenario dovrà valutare i ricorsi in opposizione dei magistrati cacciati

(…) Saranno in discussione, nel Consiglio giudiziario plenario fissato per il 21 e 22 ottobre prossimi, prima i reclutamenti dei magistrati, con relativa relazione del dirigente Giovanni Canzio e regolamento per il reclutamento da questi già preparato e le successive deliberazioni in merito. Poi, solo dopo le decisioni sul reclutamento, i ricorsi in opposizione presentati dal professor Ferdinando Treggiari, rimosso da giudice delle appellazioni, e dall’avvocato Massimiliano Simoncini, rimosso da commissario della legge e tornato uditore commissariale. Treggiari e Simoncini, assieme all’altro giudice delle appellazioni Andrea Morrone vincitore del concorso per due giudici di appello, sono stati “defenestrati” nel Consiglio giudiziario plenario del 28 settembre scorso, in totale spregio delle lettere inviate dal Consiglio d’Europa e dal commissario per i diritti umani che aveva invitato a non procedere con altre decisioni prima della pubblicazione del report del Gruppo europeo di Stati contro la corruzione (Greco) e prima dell’attuazione delle raccomandazioni in esso contenute. Raccomandazioni disattese dall’azione portata avanti in fretta da maggioranza e governo prima della pubblicazione del report Greco che, probabilmente non a caso, l’esecutivo aveva concordato avvenisse il giorno successivo alla rimozione dei magistrati operata nel Plenario. (…)

Articolo tratto da L’Informazione di San Marino

Leggi l'articolo integrale pubblicato dopo le 21

------

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all'IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782