mercoledì 21 ottobre 2020 10:21
ECONOMIA

San Marino. Titano Bond, Investireoggi: "In sostanza il Titano Bond è un titolo 'spazzatura'

San Marino. Titano Bond, Investireoggi:

Investire oggi, quotidiano economico e finanziario si interessa ai Titano Bond, consigliando di "fare attenzione".

Nell'articolo, Giuseppe Timpone ricorda che "curare l’emissione è JP Morgan" che sarebbe impegnata in "un “roadshow” per fare conoscere agli investitori non solo questa obbligazione, ma persino il nome dell’emittente, sconosciuto ai più".

Timpone ricorda anche come "si tratta di una scadenza a 5 anni e di un taglio da 300 milioni di euro". Importo ritenuto "piuttosto contenuto" considerando i valori abituali ma evidenzia come "il PIL sanmarinese ammonta a poco più di 1,5 miliardi di euro, per cui lo stato sta richiedendo sul mercato capitali per un quinto della sua ricchezza annua prodotta".

Il quotidiano ricorda come "la fase di collocamento durerà fino alla fine del mese ed entro i primi di novembre il Titano Bond sarà quotato alla Borsa di Lussemburgo". Per quanto riguarda il tasso, Timpone evidenzia come "dipenderà dal riscontro che San Marino otterrà tra gli investitori" e che comunque "la cedola sarà fissata su valori assoluti relativamente bassi, pur decisamente superiori a quelli vigenti in questa fase nell’Eurozona".

Poi il giornalista si sofferma sui rischi dei Titano Bond

"Le ragioni della prudenza sono tante - spiega infatti -. Anzitutto, San Marino sta ricorrendo all’emissione più per disperazione che non per la voglia di inseguire una svolta storica nell’arco della sua indipendenza millenaria".
Dopo aver evidenziato che "quasi tutto il debito pubblico della repubblica è detenuto ad oggi dalle banche sanmarinesi", queste risultano però oberate da "rediti deteriorati che al novembre del 2019, prima di questa devastante crisi, sono saliti al 57% del totale. In sostanza, il sistema bancario locale rischia il crac e non ha soldi da prestare al governo".
A questo si aggiunge la debolezza dei fondamentali macro, il rating "BB+" di Fitch e il rischio di un ulteriore declassamento.

"In sostanza - scrive Timpone -, il Titano Bond è un titolo 'spazzatura'” e conclude: "Per tutte queste ragioni, siamo piuttosto scettici sull’opportunità di investire su questo titolo. I rischi potenziali appaiono elevati, a nostro avviso. Che sia più roba per gli istituzionali".

---

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all'IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
Fonte: Varie