martedì 3 novembre 2020 10:21
BANCHE

San Marino. Caso Cis, Usc: "Chi ci ridarà il maltolto?"

San Marino. Caso Cis, Usc:

"Ora che il vaso di Pandora pare inizi a scoperchiarsi, ci sarà la volontà di andare fino in fondo?".

Lo chiede, attraverso una nota, l'Unione sammarinese commercio e turismo in seguito alla presentazione in Consiglio della relazione finale della Commissione d'Inchiesta su Banca Cis.

"Le disparità di trattamento sono all’ordine del giorno e perpetrate in ogni ambito, le regole sono incerte e ad personam. Lo denunciamo da anni ma fino a quando non ci sarà la volontà di cambiare le regole di base di questo sistema tutto sammarinese, non si potrà avere nessun futuro", manda a dire l'associazione di categoria che successivamente aggiunge: "Le colpe, sempre se ci sarà la volontà, salteranno fuori ma chi ci ridarà la fiducia e la dignità di essere sammarinesi? Chi ci ridarà il maltolto e il giusto riconoscimenti di imprenditori onesti? Vi possiamo assicurare che ce ne sono in questo Paese ed è questa la parte che va sostenuta con tutti gli strumenti 'leciti' possibili e necessari".

Leggi il testo integrale del comunicato

------

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all'IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782