mercoledì 4 novembre 2020 17:57
ESTERI

San Marino. Beccari alla 130a sessione del Comitato dei Ministri del Consiglio d'Europa

San Marino. Beccari alla 130a sessione del Comitato dei Ministri del Consiglio d'Europa

"Il Segretario di Stato Luca Beccari ha partecipato oggi alla 130a sessione del Comitato dei Ministri del Consiglio d'Europa, svolstasi per via telematica.

Nel corso dell’incontro, i Ministri hanno espresso le proprie posizioni in merito alla risposta alla crisi sanitaria, oltre a discutere in merito al ruolo dell’Organizzazione nella risoluzione dei conflitti e nella gestione delle crisi in Europa, dell’efficacia a lungo termine del sistema della Convenzione europea dei diritti dell’uomo e della politica del Consiglio d’Europa riguardante le regioni limitrofe.

I Ministri hanno inoltre esaminato il rapporto dal titolo Multilateralism 2020 della Segretaria generale del Consiglio d’Europa, Marija Pejčinović-Burić, che illustra le attività condotte dall’Organizzazione dopo la sessione ministeriale di Helsinki del maggio 2019 e la risposta alla pandemia di Covid-19.

Al termine della riunione, presieduta dalla Grecia con un discorso del Primo Ministro greco, Kyriakos Mitsotakis, si svolgerà ad Atene una cerimonia per celebrare il 70° anniversario della Convenzione europea dei diritti dell'uomo, alla presenza della Presidente della Repubblica ellenica, Katerina Sakellaropoulou, e dei principali dirigenti del Consiglio d’Europa.

Il Segretario Beccari, nel suo discorso, ha concordato con gli altri Ministri sulla assoluta necessità di intervenire nella lotta al virus nel pieno rispetto della democrazia, dello Stato di diritto e dei diritti umani, ricordando altresì le altre principali sfide comuni contemporanee.

“Ci sono altre pandemie da cui purtroppo l'Europa non si è ancora liberata: la piaga della violenza a sfondo razziale, antireligioso, l’estremismo e le manifestazioni di odio”, ha detto il Segretario Beccari. “Una violenza che, strumentalmente, adduce la religione a propria motivazione e che, in realtà, non è che criminale terrorismo, ha in questi ultimi giorni colpito due dei nostri Stati membri, Francia e Austria. Voglio esprimere a nome di San Marino tutta la mia solidarietà a questi Paesi e a tutti gli Stati, i popoli e le famiglie vittime delle sanguinose manifestazioni di violenza che tragicamente colpiscono il nostro continente, come il resto del mondo”.

Il Segretario di Stato Beccari ha altresì espresso la propria soddisfazione in merito alla ripresa dei negoziati per l'adesione dell’Unione europea alla Convenzione dei diritti dell’uomo. Nel 2007, infatti, sotto la Presidenza sammarinese del Comitato dei Ministri, fu concluso il Memorandum d'Accordo che poneva le basi della collaborazione tra le due organizzazioni, ribadendo il supporto di San Marino a questo importante obiettivo, oggi come allora".

---

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario.

Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.

Puoi usare Paypal cliccando qui:

paypal.me/libertas20

oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all'IBAN intestato a Libertas:

SM78R0606709802000020148782

Fonte: SdS Esteri