venerdì 13 novembre 2020 11:48
ULTIM'ORA

San Marino. La cultura torna a vivere anche nei teatri

San Marino. La cultura torna a vivere anche nei teatri

"La cultura è un bene primario come l’acqua: i teatri le biblioteche, i cinema sono come tanti acquedotti… La cultura è vita". 

Con una citazione di Claudio Abbado, gli Istituti Culturali della Repubblica di San Marino sono lieti di annunciare che, "da sabato 28 novembre, San Marino Teatro riaprirà il suo sipario, riprendendo gli spettacoli della stagione 2019-2020 sospesi da febbraio in poi".

"Il teatro non si ferma e non tace, più che mai necessario a sostegno dell’animo in questi periodi complessi e oscuri - dichiarano in una nota gli Istituti Culturali -. Poiché la cultura è la nostra identità, un bene primario che non può smettere di essere alimentato e rinnovato continuamente come fattore di democrazia e motore della creatività umana. Dunque finalmente San Marino Teatro, anche se in un clima di instabili certezze, riapre i propri teatri, riprendendo gli spettacoli sospesi da febbraio in poi. Sarà naturalmente una ripresa in sicurezza, volta a tutelare la salute di noi tutti, con l’adozione dei protocolli sanitari e i distanziamenti decretati dalle autorità preposte. Capienza delle sale ridotte, posti distanziati, obbligo mascherina, misurazione della temperatura e sanificazioni proteggeranno il pubblico che potrà finalmente assistere agli appuntamenti teatrali. Ora è più che mai necessario il supporto di tutti e pertanto si chiede al pubblico, nel rispetto delle normative, di essere pazienti per i piccoli disagi ed essere collaborativi nella gestione, non facile, di questo nuovo ritorno in scena comprendendo le modifiche indispensabili in ottemperanza delle nuove regole: per rispettare i distanziamenti sono state riviste le piantine dei teatri, e le conseguenti variazioni di capienza hanno costretto a spostare alcuni spettacoli al Teatro Nuovo, compiendo una riassegnazione dei posti già acquistati".

Inoltre, "al fine di agevolare gli spettatori del circondario, per 'La Scimmia' (28 novembre) e 'Esercizi di stile' (15 dicembre), si è anticipato l’orario d’inizio alle ore 19, mentre è rimasto invariato quello dell’appuntamento domenicale pomeridiano con 'Lo schermo sul leggio' con David Riondino (domenica 6 dicembre alle ore 17); a causa della precarietà del momento storico, pure avendo già programmato tutte le date di ripresa fino al mese di marzo 2021, ipotizzando però anche possibili nuove variazioni, da giovedì 16 novembre, saranno acquistabili sul sito www.sanmarinoteatro.sm esclusivamente i biglietti per gli spettacoli previsti entro il mese di dicembre 2020".

 

Ecco il nuovo calendario di San Marino Teatro:

Teatranti

Teatro Nuovo, sabato 28 novembre 2020, ore 19

GIULIANA MUSSO

LA SCIMMIA

 

Lo schermo sul leggio – Noir 

Teatro Nuovo, domenica 6 dicembre 2020, ore 17.00

DAVID RIONDINO interpreta

L’INVASIONE DEGLI ULTRACORPI

 

Microphonie

Teatro Nuovo, martedì 15 dicembre  2020, ore 19

STEFANIA ROCCA

ESERCIZI DI STILE

 

Teatranti

Teatro Nuovo, venerdì 12 febbraio 2021, ore 21

LEO GULLOTTA

BARTLEBY LO SCRIVANO

 

Identità Teatrali

Teatro Nuovo, martedì 2 marzo 2021, ore 21

ARTURO CIRILLO

ORGOGLIO E PREGIUDIZIO

 

In scena a Km 0

Teatro Titano, martedì 16 marzo 2021, ore 21

TEATRO OFFICINA ZIMMERMANN

TRIANGLE FACTORY

 

In scena a Km 0

Teatro Titano, martedì 23 marzo, ore 21

SMART ACADEMY

LE PAROLE CHE FANNO MALE

 

È possibile acquistare i biglietti per gli spettacoli programmati fino a dicembre online su www.sanmarinoteatro.sm e alla la biglietteria del teatro dove si svolge lo spettacolo da quattro ore prima della rappresentazione. Ai possessori di abbonamenti e biglietti (stagione 2019/20) verrà riassegnato il posto nel rispetto delle disposizioni di sicurezza igenico-sanitarie in vigore per il contrasto al Covid-19.

Per info: sito web www.sanmarinoteatro.sm; Facebook San Marino Teatro; tel. 0549-882452; e-mail info@sanmarinoteatro.sm.

------

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all'IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782