lunedì 30 novembre 2020 17:12
SANITÀ

San Marino. Libera chiede lumi sul servizio di portierato notturno in ospedale

San Marino. Libera chiede lumi sul servizio di portierato notturno in ospedale

Nuova interpellanza di Libera sulla gestione dell’epidemia da Covid-19 nella Repubblica di San Marino e sui servizi dell'Ospedale di Stato.

Libera vuole sapere dal Congresso di Stato “sulla base di quale riferimento contrattuale in essere all’Iss e del pubblico impiego, vengono riconosciuti ai coordinatori infermieristici della Uosc Day Surgery e della Uosc Geriatria Post Acuzie un compenso omnicomprensivo aggiuntivo mensile di 250 euro; per quali motivi non sono state apportate modifiche strutturali alla Terapia intensiva e Sub-Intensiva nei mesi estivi che avrebbero consentito di garantire maggiore sicurezza agli infermieri specializzati; se sono stati assunti infermieri specializzati per supportare, in particolare, l’attività di coloro che svolgono i turni notturni da 12 ore; come mai gli infermieri e operatori che trattano esclusivamente pazienti Covid non possono contare su locali adatti a garanzia di una maggiore e necessaria sicurezza al fine di evitare assembramenti".

Inoltre il partito di opposizione chiede al governo "se corrisponde al vero che ci sarà una unica figura di caposala per il Pronto Soccorso e per la Terapia Intensiva e per quali motivi; se e come vengono organizzati i controlli tramite tamponi e test del personali medico, infermieristico e sanitario di tutti i reparti dell’Ospedale di Stato; sulla base di quale valutazione costi/benefici si è ritenuto di esternalizzare il servizio di portierato notturno a fronte della riduzione di orario e conseguente decurtazione della remunerazione degli addetti e come mai non si è ricorso alle graduatorie pubbliche per far fronte alla necessità di maggiori risorse in attesa del nuovo fabbisogno; quali snno state le modalità di assegnazione e i requisiti richiesti per l’espletamento del servizio di portierato esterno privato; quali sono i costi di tale servizio esterno a carico dell’Iss e di quale entità è il risparmio conseguente dalla riduzione di orario e remunerazione degli addetti Iss".

------

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all'IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Fonte: Libera