giovedì 3 dicembre 2020 16:27
PARI OPPORTUNITÀ

San Marino. La mission di Libera: un Piano speciale per la non autosufficienza

San Marino. La mission di Libera: un Piano speciale per la non autosufficienza

"Realizzare i diritti delle persone con disabilità è fondamentale per mantenere la promessa dell'Agenda 2030: non lasciare indietro nessuno!".

È il pensiero espresso da Libera in occasione della Giornata internazionale delle persone con disabilità, un'importante ricorrenza indetta dall'Onu dal 1992 e celebrata il 3 dicembre di ogni anno con l'obiettivo di aumentare la consapevolezza verso la comprensione dei problemi connessi alla disabilità e l'impegno per garantire la dignità, i diritti e il benessere delle persone con disabilità.

In un comunicato il partito di opposizione, dopo aver sottolineato il fatto che è "trascorsa in sordina la Giornata nazionale della disabilità intellettiva/relazionale, da celebrarsi ogni anno il 2 dicembre e che il Consiglio Grande e Generale della Repubblica di San Marino aveva istituto con l’unanimità delle forze politiche il 21 aprile 2017", intende ricordare, "al di fuori di ogni retorica, l’importanza del mantenere alta l’attenzione" spiegando che la pandemia da coronavirus "ha evidenziato e aggravato le difficoltà e le disuguaglianze preesistenti e quando la crisi, di qualunque natura essa sia, afferra le comunità, le fasce più fragili, e tra queste sono ricomprese le persone con disabilità, sono purtroppo tra le più colpite".

Libera promette ai cittadini di San Marino che "si impegnerà affinché le politiche post emergenza siano pienamente inclusive, accessibili e sostenibili, riconoscendo e proteggendo in tal modo i diritti delle persone con disabilità, una visione per la realizzazione della quale sarà fondamentale il confronto attivo con le persone con disabilità e le organizzazioni che le rappresentano".

L’obiettivo di Libera è chiaro: "Costruire un mondo in cui tutte le persone possano godere delle pari opportunità, partecipare al processo decisionale e beneficiare veramente della vita economica, sociale, politica e culturale del Paese. Un obiettivo per cui, siamo certi, vale la pena lottare".

La forza politica di minoranza, infine, desidera annunciare, "proprio in occasione della Giornata dedicata alle disabilità, che sta lavorando a un progetto di legge per l’istituzione di un 'Piano speciale per la non autosufficienza' che includa i modelli prestazionali di assistenza sociale di cui c’è urgenza", ossia Caregiver e Assistente Personale, oltre ad "apposite normative su 'Vita Indipendente' e 'Dopo di Noi' al fine di garantire libertà e dignità alle persone con disabilità e serenità alle loro famiglie".

------

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all'IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Fonte: Libera