domenica 20 dicembre 2020 08:02
ULTERIORE PEGGIORAMENTO DAL 28 DICEMBRE

San Marino. Meteo: nebbia e nuvole fino alla vigilia poi tra il 25/26 peggioramento e più freddo

San Marino. Meteo: nebbia e nuvole fino alla vigilia poi tra il 25/26 peggioramento e più freddo

L'anticiclone rimane presente sopra il cielo di San Marino ma gli alti tassi di umidità al suolo e le temperature sopra la media favoriranno ad inizio settimana la formazione di foschie,  nebbie e nubi basse che manterranno il cielo nuvoloso per gran parte di inizio settimana.
Come prospettato nell'ultimo aggiornamento l'anticiclone nel corso della giornata di Natale punterà verso l'Inghilterra lasciando così sguarnito il mediterraneo centrale. Ne approfitterà un fronte di maltempo invernale alimentato da venti scandinavi che proprio nella seconda parte della giornata di Natale potrebbe scavalcare le Alpi e investire l'Italia e San Marino con piogge, quota della neve in calo e calo termico. Sarà un peggioramento che si risolverà velocemente.
L' instabilita secondo i dati odierni si dovrebbe concentrare a San Marino tra la notte del 25 dicembre e la mattina del 26 dicembre, esaurendosi già nel corso della giornata di Santo Stefano. Temperatura in netto calo e con essa la quota delle nevicate.

Dopo una breve pausa, una nuova vasta area di maltempo atlantico ci interesserà a partire dal 28 dicembre, dando inizio ad una fase instabile che ci accompagnerà fino a fine mese. Questa volta la componente dei venti in quota sarà più meridionale, dunque le temperature aumenteranno e con esse la quota della neve in Appennino.