mercoledì 30 dicembre 2020 07:39
RASSEGNA STAMPA

San Marino. "150 mln, operazione perfezionata secondo contratto"

San Marino.

150 mln, operazione perfezionata "secondo contratto" ma non si conosce il contratto

Non si sa quanto il prestito costerà ai sammarinesi qual è il tasso di interesse, quali sono i termini, quali le clausole dell’accordo di finanziamento

Con una nota più che sintetica il Congresso di Stato rende noto che, in sostanza, i 150 milioni di prestito ponte sono arrivati e che l’operazione si è perfezionata secondo contratto. Una affermazione singolare, per non dire beffarda, considerato che, cosa dice il contratto, non lo sa pressoché nessuno. I sammarinesi sono di fatto trattati da “popolo bue e ignorante”, che dovrà ripagare un prestito del quale non conoscono, almeno ufficialmente, i termini, le clausole, i cavilli, gli impegni. Così il governo fa sapere che il cosiddetto “prestito ponte” è arrivato. Dovrebbe essere stato erogato in un’unica soluzione, almeno stando alle anticipazioni, sempre fumose per la verità, che erano state fornite, ma nessuno sa, salvo chi lo ha firmato, i termini del contratto siano diversi, cambiati o confermati all’atto della firma (...)

Articolo tratto da L'informazione

Leggi l'articolo integrale pubblicato dopo le 23

----

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all'IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782