martedì 12 gennaio 2021 10:59
FINANZA

San Marino. La Csdl vuole tutti i dettagli del "prestito ponte"

San Marino. La Csdl vuole tutti i dettagli del

Chiesta, con una lettera inviata oggi all'intero Congresso di Stato, la convocazione di un incontro per affrontare le tematiche più stringenti del momento, ad iniziare dalla questione relativa al "prestito ponte".

Lo annuncia in una nota la Confederazione sammarinese del lavoro.

"Come da noi sollecitato da tempo e come richiesto anche dalla società civile - ha scritto il sindacato sammarinese nella lettera firmata dal segretario Giuliano Tamagnini - chiediamo di venire a conoscenza dei contenuti dell'accordo a cui il governo sembra essere pervenuto con una azienda multinazionale, che produce mangimi per animali da allevamento, rispetto alla quale si pongono pesanti dubbi anche dal punto di vista etico e del rispetto ambientale. Riteniamo necessario sapere quali sono i tassi di interesse applicati, qual è il piano di rientro previsto, quali garanzie sono state offerte da parte dello Stato e, non ultimo, quale sarà l'utilizzo di queste risorse”.

"A questo proposito - prosegue la lettera della Confederazione del lavoro - ricordiamo che la pandemia ha provocato conseguenze molto pesanti non solo ai titolari di aziende, ma anche a tantissimi lavoratori dipendenti e alle loro famiglie. Pertanto, riteniamo che nella destinazione di queste risorse occorra tenere nella dovuta considerazione le necessità di sostegno economico dei lavoratori e di tutte le categorie più deboli e disagiate della società”.

Dal comunicato della Confederazione sammarinese del lavoro si apprende che l’incontro richiesto al governo “deve rappresentare anche l'occasione per aprire il confronto su tutte le tematiche di rilevante interesse per il Paese, che la Csdl stessa ha sollevato con la manifestazione dello scorso 19 dicembre”. Tematiche che “vanno dal debito pubblico alla crisi delle banche, dall'equità fiscale al fondo pensioni, dal reddito minimo famigliare agli ammortizzatori sociali, oltre al tema, di fondamentale importanza, riguardante l'autonomia della Magistratura dalla politica”. La Csdl, infine, afferma di restare “in attesa di una risposta del Congresso di Stato”.

------

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all'IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Fonte: CSdL