mercoledì 20 gennaio 2021 07:19
RASSEGNA STAMPA

San Marino. Monica Bollini: "Senza la ripartenza sarà impossibile ripagare i debiti"

San Marino. Monica Bollini:
Monica Bollini, presidente Osla

“Senza la ripartenza risulterà impossibile ripagare i debiti”

ANTONIO FABBRI - “Identificare un’unica percentuale di contrazione del fatturato, una tantum per tutte le categorie, non corrisponde a quella che è l’effettiva situazione economica del Paese. Non si può poi limitare l’analisi a solo pochi mesi, ma occorre considerare l’intero 2020”. Così la presidente di Osla, l’organizzazione sammarinese degli imprenditori, Monica Bollini che commenta le anticipazioni del segretario al Turismo, Federico Pedini Amati, che ha reso note alcune delle direttrici su cui il governo sta lavorando per preparare i provvedimenti che dovranno dare il via agli annunciati “ristori” per le attività economiche fortemente penalizzate dalle chiusure legate alla pandemia. (…)

“Non si può poi limitare l’analisi solo a pochi mesi - rimarca però Monica Bollini - ma occorre considerare l’intero 2020. Se è vero che, dopo il lockdown, quando si è potuto ripartire, alcune attività hanno potuto vedere una ripresa anche per la volontà dei cittadini e clienti di uscire e riattivare la vita sociale nei luoghi di convivialità e di incontro, l’analisi va condotta, però, per l’intero anno e settore per settore, ma anche per singole attività. Per esempio bar e ristoranti stagionali, più legati all’afflusso turistico, hanno subito forti contrazioni, molto maggiori di attività che invece non sono legate alla stagionalità”, afferma la presidente dell’Osla che, così come le altre associazioni di categoria, ha il polso diretto della situazione economica. “San Marino va verso l’indebitamento, così come altri Stati. Noi dobbiamo stare attenti a che la ripartenza dell’economia avvenga prima della scadenza dei debiti che vengono contratti, altrimenti non risulterebbe possibile ripagarli. Per questo il debito ha senso se le risorse vengono impiegate per sostenere la ripartenza dell’economia. Non abbiamo molto tempo. Occorre aiutare l’economia per fare sì che le imprese tornino a fare fatturato, quindi gettito e incremento del Pil, altrimenti non riusciremo a ripagare il debito”. (…)

Articolo tratto da L’Informazione di San Marino

Leggi l'articolo integrale di Antonio Fabbri pubblicato dopo le 19

------

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all'IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782