lunedì 25 gennaio 2021 08:08
RASSEGNA STAMPA

San Marino. Tamagnini: «Vaccini obbligatori ma non c'è ancora una data di inizio»

San Marino. Tamagnini: «Vaccini obbligatori ma non c'è ancora una data di inizio»

Tamagnini: «Vaccini obbligatori ma non c'è ancora una data di inizio»

Il segretario di Csdl contro il Governo: «Campagna, ritardi inaccettabili L'Esecutivo ha grosse responsabilità»

«Ancora non abbiamo una data per l'inizio delle vaccinazioni. L'Esecutivo ha grosse responsabilità nell'aver maturato questo gravissimo ritardo. Ogni settimana che passa senza vaccini significa esporre la popolazione al pericolo di nuovi contagi, e quindi a nuovi decessi». Duro attacco del segretario di Csdl, Giuliano Tamagnini, che in una nota critica il governo per quanto riguarda le operazioni che devono portare alle vaccinazioni contro il Coronavirus: «Ritengo appropriato stabilire le categorie prioritarie e l'ordine con cui verranno somministrate le vaccinazioni, ma a mio parere lo Stato dovrebbe coraggiosamente compiere la logica scelta di rendere il vaccino obbligatorio». (...)

Tratto dal Corriere Romagna

------

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all'IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782