lunedì 8 febbraio 2021 11:33
DOMENICA TEMPERATURA VERSO I -5/-6°C

San Marino. Meteo: a partire dal weekend arrivano gelidi venti siberiani, ritorna l'inverno

San Marino. Meteo: a partire dal weekend arrivano gelidi venti siberiani, ritorna l'inverno

Inizio settimana all'insegna dell'Atlantico, almeno un paio di perturbazioni dalla Francia si dirigeranno verso il mar Tirreno portando maltempo sul settore tirrenico e regioni settentrionali d'Italia. San Marino sarà interessata soprattutto da nuvole che copriranno il cielo e da piovaschi di breve intensità.
La prima perturbazione è attesa durante la serata di oggi, lunedì 8 febbraio quando il cielo tenderà a coprirsi e deboli piovaschi bagneranno il Titano in nottata e nelle prime ore della mattina. La temperatura risentirà ancora dei venti miti atlantici dunque i valori saranno compresi tra i 4/5°C e i 11/12°C.
Martedì 9 e mercoledì 10 febbraio saranno due giorni caratterizzati in prevalenza da nubi, con venti forti da sud-ovest in discesa dal crinale appenninico. Tra martedì sera e mercoledi mattina giungerà infatti un nuovo fronte atlantico che impatterà sull'Appennino, dunque ci attendono ancora nuvole e sporadiche deboli piogge.
Giovedì 11 febbraio sarà una giornata di transizione tra la fase atlantica e l'inizio di una nuova fase meteorologica in cui a prevalere saranno i venti continentali orientali, dunque molto più freddi di quelli che ci stanno interessando in queste ore.
Tra venerdì 12 sera/ notte e sabato 13 febbraio mattina una perturbazione dal mar Tirreno si porterà verso le regioni meridionali e farà da richiamo ai primi venti orientali che inizieranno a far scendere la temperatura sotto lo zero, è ancora da chiarire se l'entrata di aria fredda e il concomitante passaggio della perturbazione atlantica verso il sud Italia attirerà maltempo nevoso anche sul medio Adriatico verso San Marino e la Romagna, l'incertezza è ancora alta poiché il limite del maltempo potrebbe anche essere più meridionale dipenderà dalla traiettoria della perturbazione.
Quello che è certo e che tra venerdì e sabato inizierà ad arrivare vento gelido dalle steppe russe verso i Balcani e infine oltre il mar Adriatico, nella giornata di sabato soffieranno venti moderati da est, la minima scenderà fino a toccare i -4°C e la massima non supererà lo zero termico, nella giornata di domenica ci sarà un ulteriore calo della minima che toccherà i -6/-7°C.
È ancora difficile delineare le zone che saranno colpite dalle nevicate e se e quando San Marino sarà coinvolta dal maltempo nevoso, c'è da sottolineare però che questa fase durerà anche dopo il week end, per tutta la prossima settimana, dunque saremo esposti al freddo continentale per più giorni, dunque manteniamo alta l'allerta.