giovedì 18 febbraio 2021 14:41
SANITA'

"Nessuno stock di vaccini acquistati da San Marino è fermo a Milano"

"Nessuno stock di vaccini Sputnik acquistati da San Marino è fermo alla dogana a Milano. Nessun aereo è stato fermato perché mai partito”.

E' quanto riferito nella giornata di oggi all'ANSA dal Segretario di Stato agli Affari Esteri, Luca Beccari, in riferimento alla notizia apparsa sulla Serenissima riguardante un carico di vaccini russi Sputnik V destinati al Titano e fermo in dogana per ordine delle autorità italiane. Notizia che era stata smentita anche dall'ufficio stampa dell'ISS.

“È chiaro che stiamo valutando tutte le possibilità – ha aggiunto all’ANSA il segretario di Stato al Lavoro, Teodoro Lonfernini – perché ad oggi San Marino non ha ancora dato il via alla campagna vaccinale. Restiamo convinti che la strada maestra è quella dell’accordo in essere con il governo italiano per una fornitura di vaccini, una dose per noi ogni 1700 ricevute dall’Italia. Ma c’è un piano B come è giusto che sia e come tutti i Paesi del mondo hanno”.

---

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all'IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
Fonte: ANSA