sabato 27 febbraio 2021 06:47
RASSEGNA STAMPA

San Marino. Riciclaggio da 411mila euro, in due sotto processo

San Marino. Riciclaggio da 411mila euro, in due sotto processo

Riciclaggio da 411mila euro, in due sotto processo

Per l’accusa il denaro, movimentato e occultato sul Titano tramite una società sammarinese, era frutto di truffa a banche italiane, associazione a delinquere e bancarotta fraudolenta

ANTONIO FABBRI - Riciclaggio da oltre 411mila euro ritenuti frutto di associazione a delinquere, truffa a istituti bancari italiani, bancarotta fraudolenta. Un uomo e una donna finiscono sotto processo. Si è aperto ieri il processo a carico di Maurizio Lucchesi (70 anni) e Alessandra Lanzoni (56 anni), entrambi di Forlì. I due, Amministratore e socia della Bobo srl, società sammarinese con sede a Dogana, sono accusati di avere movimentato e occultato, attraverso questa società, somme per 411.403 euro. Denaro che per l’accusa era appunto frutto di una serie di reati commessi da Lucchesi assieme ad altri, tra cui associazione a delinquere truffa a danno di banche italiane, bancarotta fraudolenta e ancora appropriazione indebita, riciclaggio e reati tributari. Movimentazioni che, ricostruisce il capo di imputazione, hanno occupato un arco di tempo tra il 2006 e il 2014 (...)

Articolo tratto da L'Informazione

Leggi l'articolo integrale di Antonio Fabbri pubblicato dopo le 23

---

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all'IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782