venerdì 2 aprile 2021 15:27
TERRITORIO

San Marino. Agenda 2030 e Istanze d'Arengo al centro della Commissione

San Marino. Agenda 2030 e Istanze d'Arengo al centro della Commissione

Istanze d'Arengo è Agenda 2030: saranno questi i due temi al centro della Commissione Consiliare Permanente Igiene e Sanità, Previdenza e Sicurezza Sociale, Politiche Sociali, Sport; Territorio, Ambiente e Agricoltura che avrà luogo a Palazzo Pubblico, Sala Consiliare, nella giornata di venerdì 9 aprile 2021 dalle ore 8:30 alle ore 13:00, dalle ore 14:30 alle ore 19:30 e alle ore 21:00 

Di seguito l'ordine del giorno:

1. Comunicazioni 

2. Riferimento del Segretario di Stato per gli Affari Esteri e del Segretario di Stato per il Territorio e l’Ambiente su Agenda 2030

3. Riferimento, ai sensi dell’articolo 7, secondo comma della Legge 24 maggio 1995 n.72, sui provvedimenti adottati a seguito dell’approvazione delle seguenti istanze d’arengo:

- per la messa in sicurezza, con la costruzione di un marciapiedi, il transito dei pedoni che percorrono i tratti di strada che collegano Viale J.F. Kennedy al Centro Storico di San Marino ed in particolare Via Giacomo Matteotti e Viale Pietro Franciosi (Istanza n.18 dell’8 aprile 2018) - affinché siano adottate soluzioni idonee a superare il degrado e a valorizzare la zona del Piazzale ex Stazione nel Castello di Città (Istanza n.12 del 7 aprile 2019)

- affinché si proceda al completamento dei lavori di sistemazione della frana lungo la Strada Greppa del Cerreto (Istanza n.18 del 7 aprile 2019)

- per la definizione di un brand d’immagine green della Repubblica e per un programma di piantumazione di alberi tipici del territorio sammarinese (Istanza n.5 del 6 ottobre 2019)

- per l’installazione nel Parco Ausa di Dogana di aree attrezzate per il fitness all’aria aperta (Istanza n.2 del 5 aprile 2020)

- per la realizzazione di segnaletiche orizzontali in Via Cipriano Manetti, località Dogana (Istanza n.17 del 5 aprile 2020)

- per l’installazione di pubblica illuminazione lungo il percorso naturalistico pedonale - della vecchia ferrovia di Domagnano - nel tratto dall’ingresso su Strada Paradiso sino a Strada di Paderna (Istanza n.3 del 5 aprile 2020)

- per la realizzazione di un intervento di valorizzazione del verde e dell’arredo urbano del Centro Storico di San Marino Città da realizzarsi tramite una sinergia pubblico/privato (Istanza n.7 del 5 aprile 2020)

- perché sia introdotto il divieto di utilizzare fuochi artificiali, petardi, botti, razzi e ogni artificio pirotecnico, fatta eventualmente eccezione per le feste nazionali di commemorazione della Repubblica (Istanza n.10 del 5 aprile 2020)

- per l’installazione di semafori a chiamata, o autovelox, o limitatori di velocità in via Seconda Gualdaria (Acquaviva) (Istanza n.14 del 4 ottobre 2020)

- per l’installazione di un’insegna stradale al centro delle carreggiate della superstrada, all’altezza dell’Hotel il Monte, che riporti l’indicazione e la direzione dell’ingresso del Castello di Serravalle (Istanza n.17 del 4 ottobre 2020)