giovedì 10 giugno 2021 17:49
SERATA PUBBLICA

San Marino. "La musica come fondamento per la ripartenza"

San Marino.

“RIACCENDIAMO LA MUSICA! Artisti e giovani si confrontano sul futuro”, è il titolo della quarta ed ultima serata tematica della rassegna dedicata ai giovani promossa da Domani - Motus Liberi.

Lo annuncia un comunicato stampa. "L’appuntamento è per martedì 15 giugno alle ore 20:30, che come di consueto sarà aperto alla partecipazione di tutti gli interessati attraverso la diretta Facebook sulla pagina di DOMANI - Motus Liberi all’indirizzo:
https://www.facebook.com/DomaniMotusLiberi/

Ospiti saranno Monica Hill ed il gruppo dei ragazzi di “San Marino United Artists”, composto da Nicola Della Valle, Sara Jane Ghiotti e Paolo Macina: una rappresentanza di livello altissimo, capace di farsi apprezzare anche fuori dai confini sammarinesi, dando lustro al nostro Paese.

Questo perché il linguaggio della musica è universale e ci unisce tutti. Un mondo dove per antonomasia a parlare sono sentimenti, passioni ed emozioni e le differenze diventano un valore aggiunto e non motivo di divisione.

Per dare voce ai giovani avremo inoltre con noi Alice Giardi in rappresentanza dell’Associazione Studentesca Sammarinese, mentre per il mondo politico ci sarà il Consigliere e Segretario Generale di DOMANI - Motus Liberi, Gaetano Troina, che si farà portavoce delle proposte ed idee che emergeranno dall’incontro. A fare gli onori di casa, chiaramente, il Presidente del Partito Lorenzo Forcellini Reffi.

Non potrebbe esserci finale più azzeccato per una rassegna nata con lo scopo di aggregare i giovani creando un ponte tra le istituzioni, il mondo del lavoro, lo sport e la cultura: sarà dunque una occasione - del resto chi ci segue lo sa bene - per ascoltare le diverse esperienze e naturalmente fare domande agli ospiti provenienti da ambiti differenti, ognuno con la sua storia ed il proprio background, con un filo conduttore preciso: l’amore per la musica.

Tale particolare appuntamento ci darà letteralmente l’occasione per sentire voci bellissime, nella consapevolezza che l’arte in tutte le sue declinazioni deve essere fondamento e protagonista della ripartenza".

---

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui: paypal.me/libertas20
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all'IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782