giovedì 1 luglio 2021 08:09
RASSEGNA STAMPA

San Marino. Telecomunicazioni, liquidata in mezz'ora la Public NetCo

San Marino. Telecomunicazioni, liquidata in mezz'ora la Public NetCo

Liquidata Public NetCo, il “monopolio di fatto” nelle tlc sammarinesi resuscita ancora una volta dalla sue ceneri

Con una seduta record, durata neppure mezz’ora, l’assemblea dei soci di Public NetCo composta dal presidente del CdA dell’Azienda Autonoma di Stato per i Servizi, Francesco Raffaeli, socio unico, e dal presidente del CdS di Public NetCo, il dimissionario Pier Luigi Bacciocchi, ha accolto i contenuti dell’ordine del giorno dei lavori e, quindi, formalizzato la messa in liquidazione di Public NetCo, l’azienda pubblica costituita qualche anno fa con il preciso fine di creare e gestire la nuova rete unica e di Stato delle telecomunicazioni sammarinesi che, nei fatti, avrebbe permesso al Titano di superare il “monopolio di fatto” che caratterizza da decenni le tlc sammarinesi. All’assemblea hanno presenziato anche i consiglieri del CdA NetCo, Matteo Casadei e il dimissionario Filippo Coco. Ora la “patata bollente” passerà nelle mani del liquidatore. (…)

Articolo tratto da La Serenissima

------

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all'IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782