venerdì 10 settembre 2021 16:01

San Marino. Il Segretario Righi al XXX Forum Economico Internazionale di Polonia

San Marino. Il Segretario Righi al XXX Forum Economico Internazionale di Polonia

"Partecipazione di altissimo livello per il Segretario di Stato per l’Industria Fabio Righi che nei giorni scorsi si è recato in Polonia a Karpacz in occasione del Forum Economico Internazionale più grande dell’Europa centro-orientale con oltre 4.000 partecipanti tra cui leader politici, imprenditori ed esperti economici provenienti da tutto il mondo".

Lo riferisce un comunicato stampa. "Tre giorni di interventi durante i quali sono stati discussi temi legati alla sicurezza, alle prospettive per lo sviluppo economico, alle sfide contemporanee e al superamento delle crisi ma che ha portato anche alla definizione di soluzioni concrete e idee innovative.

Il Segretario Righi, invitato dall’organizzazione del forum quale speaker ufficiale sul tema ‘Europe – Is It Still Producing Anything? Pandemic and Broken Supply Chains’, è intervenuto sulla situazione economica europea nel contesto globale e, in particolare, nel rapporto con il continente asiatico portando un contributo concreto sulle nuove possibili e necessarie politiche economiche da porre in essere per poter immaginare una movimentazione della produzione verso l’Europa e l’emisfero occidentale valutando i rischi e le opportunità che da ciò possono derivare.

L’occasione è stata propizia anche per incontri di natura istituzionale, economica e imprenditoriale ai massimi livelli tra cui si evidenziano quelli con: Grzegors Piechowiak, Segretario di Stato Plenipotenziario del Governo per gli investimenti esteri (oggi facente funzioni del Ministro dello Sviluppo e della Tecnologia – Polonia) con il quale si è convenuto di organizzare una visita ufficiale in Polonia per approfondire temi di comune interesse; Laura Castelli, Vice Ministro del Ministero dell’Economia e delle Finanze con cui è stata condivisa la volontà di approfondire e tracciare politiche economiche comuni tra Italia e San Marino nell’ambito del tavolo Interministeriale di sviluppo economico tra la Segreteria Industria e il Ministero per lo Sviluppo Economico (MISE) retto dall’omologo Giancarlo Giorgetti; Jakov Milatovic, Ministro dell’Economia del Montenegro con cui si sono approfondite tematiche di potenziale comune interesse soprattutto nell’ambito di progetti che coinvolgono i principali paesi dell’est Europa; Alesandro Saglio, Direttore Generale di Confindustria Polonia con cui si è approfondita la concreta possibilità di addivenire a un accordo di cooperazione e collaborazione tra Confindustria Polonia e la “confindustria” sammarinese ANIS. Questa importante opportunità contribuisce alla costruzione di un percorso strutturato su un mercato in forte espansione e con grandi potenzialità.

Svariati anche gli incontri con imprenditori ed esponenti del mondo istituzionale e della comunicazione.

Fabio Righi (Segretario di Stato per l’Industria): ‘La Segreteria lavora senza sosta per portare avanti la politica di apertura del sistema economico sammarinese verso l’estero, creando quante più opportunità per i nostri operatori e costruendo percorsi strutturati al fine di garantire interazioni

sicure con nuovi mercati. Credo che questo sia un compito fondamentale delle istituzioni ma credo anche che vada migliorato il contesto interno affinché lo stesso diventi quanto più business doing possibile: per tale motivo non stiamo tralasciando un minuzioso lavoro di riordino degli uffici economici, un intenso processo di semplificazione e potenziamento delle norme economiche esistenti così come l’introduzione di nuove specifiche normative che contiamo di presentare entro la fine del presente anno. Abbiamo poco tempo e poche risorse ma questo non può scoraggiarci dal fare quanto necessario per non perdere l’opportunità di un rilancio competitivo del sistema economico sammarinese.’

---

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all'IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
Fonte: SdS Industria