venerdì 1 ottobre 2021 08:08
RASSEGNA STAMPA

"San Marino sempre più integrata nei meccanismi fiscali dell'Unione europea"

“San Marino sempre più integrata nei meccanismi fiscali della Ue”

In vigore da oggi tra San Marino e Italia il nuovo accordo relativo alla fatturazione elettronica e ad altri adempimenti nei rapporti di scambio tra i due Paesi. Il presidente dell'Ordine dei Dottori Commercialisti della provincia di Rimini, Giuseppe Savioli, spiega cosa cambia. “Sinora non era ammessa la fatturazione elettronica da e verso imprese sammarinesi. Da oggi è finalmente possibile ricevere ed emettere fatture elettroniche da San Marino. Dal prossimo 30 giugno la fatturazione elettronica diventerà un obbligo”. (…)

Ai fini del contrasto all'evasione fiscale, meglio o peggio? “La fatturazione elettronica certamente permetterà un maggior controllo sugli scambi da parte dell'Agenzia delle Entrate, la quale avrà a disposizione già in formato elettronico tutti i documenti di interscambio, senza dover operare ricerche cartacee, come avviene sino ad ora”.

Cosa ci aspettiamo in futuro? “San Marino, dopo la crisi finanziaria degli anni scorsi, si è avviato verso una strada di coerenza con le norme europee in tema di servizi bancari e finanziari, di presidio dei fenomeni di antiriciclaggio e di regole fiscali. Il governo sammarinese sta lavorando da tempo all'inserimento del meccanismo Iva negli scambi interni e transfrontalieri, superando l'attuale meccanismo della monofase ed allineandosi alle regole europee”.

Il prossimo passaggio sarà quindi l'introduzione dell'Iva anche negli scambi con San Marino? “Pur non facendo parte della Ue, San Marino si sta integrando a tutti gli effetti nei meccanismi fiscali dell'Unione europea”.

Articolo tratto da Corriere Romagna

------

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all'IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782