martedì 5 ottobre 2021 11:56
CULTURA

Domani Maria Tronca presenta il libro "L’ultima punitrice" alla Libroteca Treesessanta

Domani Maria Tronca presenta il libro

Lla scrittrice Maria Tronca mercoledì 6 sarà a San Marino (Libroteca Treesessanta, via della Fratta 4, ore 18,30) a presentare il suo romanzo, L’ultima punitrice (Les Flâneurs Edizioni).

Da lunghi anni legata al nostro territorio, l’autrice palermitana che si è fatta conoscere con la sua opera prima  “Rosanero” - da cui recentemente Sky Cinema ha tratto l’omonimo film che vedremo in TV il prossimo febbraio - ha deciso di dedicare due date al tour con cui sta promuovendo la sua ultima fatica letteraria. TRAMA E PERSONAGGI – La vicenda de L’ultima Punitrice si svolge tra Palermo e Mondello, la spiaggia del capoluogo siciliano, dove la protagonista Ninfa trascorre le feste a casa dei nonni paterni. Ninfa è una bambina con un dono: riesce a mandare "attassi" (iettaure) a comando e usa questo suo potere per proteggere chi le sta cuore.Ninfa ha due grandi amici Barbara e Nino, di cui è innamorata da sempre, ma che non va a genio a Barbara, che viceversa lo disprezza. Per questo le due amichette litigano, creando una frattura che non sarà risanabile. Nino e Ninfa sono migliori amici ma, come da copione, lui è innamorato di Barbara, bella, ricca e capricciosa.

La nonna di Ninfa, Dorina, custodisce un pesante fardello: è una punitrice, un beato Paolo in gonnella, che castiga chi è vittima di ingiustizie quando il braccio della legge non può o non vuole farlo. Questo ruolo si tramanda dal '700, da nonna a nipote e Ninfa, erede di Dorina, sarà a sua volta una punitrice.

Altro personaggio importante è Antonella, compagna di liceo e di avventure, nonché braccio destro di Ninfa.  Con l'aiuto di Antonella, e di una rete di informatori più o meno ufficiali, tra cui spicca la straordinaria figura di Marlene, Ninfa renderà giustizia a tanti poveretti punendo i loschi figuri che li perseguitano, considerandosi intoccabili. Ma ad un certo punto della sua missione commetterà un errore imperdonabile, scaraventando sia lei che tutti quelli investiti dalla sua ira funesta sull'orlo del baratro. Un romanzo dal grande ritmo, molto ben scritto, intriso di un misticismo particolare, quello che Maria Tronca definisce realismo magico siciliano.

In ambedue le serate l’autrice dialogherà con il pubblico mentre lo scrittore e poeta riminese, Stefano Lunedei e Gabriele Vitali faranno da moderatori.

 

BIO - Siciliana DOC, Maria Tronca nasce nel 1962 a Palermo e qui si laurea in Lingue e Letterature straniere con una tesi su Oscar Wilde. Fino al 2000 ricopre diverse funzioni in ambito universitario fino a divenire direttrice della biblioteca di Scienze dell’Università di Palermo. Nel 2001 si trasferisce a Milano e per 10 anni si occupa di editoria digitale, sia come produttrice di contenuti che come curatrice di magazine on-line e collane editoriali tradizionali. Nel 2005 pubblica per Mondadori L’Isola delle Femmine, un’antologia di racconti; il suo primo romanzo è del 2010, anno in cui Baldini e Castoldi e Dalai editano Rosanero; l’anno successivo, sempre per la stessa casa editrice, pubblica L’Amante delle Sedie Volanti. Sempre nel 2011, Maria Tronca si trasforma nella Cuciniera Narrante, personalizzando un format di tendenza nella cucina italiana ed europea: organizza cene durante le quali si occupa sia di cucinare che di accompagnare la conversazione a tavola con racconti e novelle. Il successo dell’iniziativa è tale che Maria Tronca istituisce corsi di cucina, itinerante e narrante, affiancandoli a quelli di scrittura creativa. Queste attività tuttavia non le impediscono di pubblicare nel 2016 un mini romanzo, A Occhi Aperti per Qanat edizioni e il racconto Mi avrebbe piaciuto, contenuto nell’antologia Non ti resisto, edita da Emma Book. Nel 2018 esce Le fate di Palermo per Dots Edizioni ma la collaborazione con la piccola casa editrice finisce subito e viene sostituita da quella con Les Flâneurs per la quale nel 2020 esce L’ultima punitrice. A febbraio 2022 uscirà sugli schermi TV di Sky la riduzione cinematografica di “Rosanero”, per la regia di Andrea Porporati ed interpretato da Salvatore Esposito (Genny Savastano della serie “Gomorra”) e Sebastiano Somma.

LIBRI – in vendita presso la libreria Cosmo, via XXVIII Luglio di San Marino ed alle serate.

NORME ANTICOVID – A Rimini, Green Pass obbligatorio all’interno del locale; obbligo anche di mascherina se non si è seduti al tavolo. A San Marino nessun obbligo di Green Pass e mascherina facoltativa.

------

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all'IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Fonte: Varie