mercoledì 6 ottobre 2021 11:55
POLITICA

San Marino. Lonfernini scrive al Comitato Paralimpico Sammarinese

San Marino. Lonfernini scrive al Comitato Paralimpico Sammarinese

"Sono profondamente dispiaciuto di comunicare che, a seguito della ennesima convocazione da parte della scrivente Segreteria di Stato al Comitato Paralimpico Sammarinese, per tentare di comprendere al meglio le questioni che da tempo agitano i suoi membri, nessuno si sia presentato alla chiamata in Segreteria concedendosi il lusso di rispondere solamente attraverso comunicati stampa".

Lo scrive il Il Segretario di Stato per il Lavoro e lo Sport, Teodoro Lonfernini, che aggiunge: "È già la seconda volta a distanza di qualche mese che questo accade. Constato una totale mancanza di rispetto nei confronti di tutti coloro che si stanno interessando, a partire dal sottoscritto e con esso tutte le persone coinvolte, in particolare i nostri atleti Speciali che sono i primi ad essere danneggiati dalla mancanza di un confronto, frutto di una presa di posizione che ha negato il dialogo, compromettendo anche le attività paraolimpiche.

Interverrò, come ho fatto nell’aprile di quest’anno, anche con le Autorità sportive sammarinesi - Comitato Esecutivo Olimpico, Consiglio Nazionale - e Internazionali - Comitato Paraolimpico Internazionale-, per porre fine ad una situazione che si protrae da troppo tempo.

Lo sport tutto, fa parte del sistema sammarinese ed è mio preciso obbligo intervenire in tutte le organizzazioni che lo riguardano, siano esse federative, affiliate o come in questo caso autonome".   

------

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all'IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Fonte: SdS Lavoro