martedì 12 ottobre 2021 15:59
ESTERI

Rinnovata l'antica amicizia tra San Marino e Regno Unito

Rinnovata l'antica amicizia tra San Marino e Regno Unito

Visita oggi a San Marino di una delegazione del Gruppo di amicizia interparlamentare con il Titano del Parlamento britannico e di alcuni imprenditori britannici. Ne parla la segreteria di Stato per gli Affari Esteri in un comunicato.

Da ieri sul Titano una delegazione del Gruppo di amicizia interparlamentare con San Marino del Parlamento britannico e di alcuni imprenditori britannici, a conferma dell’attenzione e della volontà di rafforzare la collaborazione bilaterale al più ampio livello istituzionale.

In seguito alla visita di Jeremy Hunt, avvenuta qualche giorno fa a San Marino, la visita di oggi si inscrive in un percorso di collaborazione ed amicizia crescenti fra i due Paesi.
In mattinata i rappresentanti parlamentari britannici sono stati ricevuti a Palazzo Begni dal segretario di Stato per gli Affari Esteri, Luca Beccari, con il quale si sono intrattenuti a colloquio, soffermandosi sui numerosi ambiti di collaborazione esistente, a livello bilaterale e multilaterale.

Al termine degli incontri, il presidente del Gruppo di amicizia interparlamentare con San Marino, Andrew Rosindell, e tre degli imprenditori che hanno contribuito alla promozione del Titano all’estero, George Holmes, Dominic Johnson e Nadey S. Hakim, sono stati direttamente insigniti dal segretario di Stato di un’Onorificenza dell’Ordine Equestre di Sant’Agata.

A seguire, la delegazione britannica ha avuto un ampio ed articolato confronto con la delegazione sammarinese guidata da Beccari e composta dall’ambasciatore di San Marino nel Regno Unito, Silvia Marchetti, e dal console Maurizio Bragagni.

Collaborazione in ambito sanitario, commerciale, turistico, culturale e finanziario al centro dei colloqui, così come l’interesse ad esplorare percorsi comuni in ambito europeo, in considerazione dei rispettivi status.

Nell’ambito del cordialissimo colloquio, particolarmente significativa è stata la concreta disponibilità ad aprirsi ad un dialogo costante e proficuo, a livello parlamentare e istituzionale, in grado di realizzare cooperazioni strategiche di effettivo rilancio dello storico legame.

Entrambe le delegazioni sono quindi salite a Palazzo Pubblico per l’udienza concessa loro dai Capitani Reggenti, Francesco Mussoni e Giacomo Simoncini, che, pronunciando il discorso in lingua inglese, confermano così i cordiali rapporti tra i due Paesi con caratteri di unicità, essendo la più antica Monarchia e la più antica Repubblica.

È stata altresì confermata la continuità al dialogo e al confronto aperto tra i due Paesi nella capacità di avanzamento delle rispettive agende politiche ed economiche nell’attuale era post Brexit.

Rosindell ha inoltre richiamato ulteriormente il comune sentimento di amore per la libertà dei due Paesi e la piena disponibilità a promuovere una sensibile accelerazione verso nuovi progetti di cooperazione.

------

Caro lettore, Libertas mai come ora svolge un servizio pubblico importante per tutta la comunità. Se apprezzi il nostro lavoro, da 20 anni per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per aiutarci in questo momento straordinario. 
 
Anche un caffè alla settimana per noi può fare la differenza.
 
Puoi usare Paypal cliccando qui:
 
 
oppure facendo un bonifico con causale DONAZIONE all'IBAN intestato a Libertas:
 
SM78R0606709802000020148782
 
 
 
Fonte: SdS Esteri