giovedì 13 febbraio 2020 12:46
SALUTE

Raccolti più di 1.280 medicinali in un giorno a San Marino

Raccolti più di 1.280 medicinali in un giorno a San Marino
Anche il segretario di Stato per la Sanità, Roberto Ciavatta, ha partecipato alla Giornata della raccolta del farmaco

Grande partecipazione e ottimo risultato per la Giornata dedicata alla raccolta del farmaco nella Repubblica di San Marino.

La solidarietà dei sammarinesi alla Giornata della raccolta del farmaco, dichiara in un comunicato l'Istituto per la sicurezza sociale, "non si è fatta mancare, confermando un trend in crescita; nelle tre farmacie della Repubblica aderenti all’iniziativa sono state raccolte 1.282 confezioni di medicinali, con una crescita del 5% rispetto all’anno prima". 

In Italia l’iniziativa del Banco farmaceutico "si è svolta per tutto l’arco della settimana scorsa, a San Marino è avvenuta nella giornata di sabato 8 febbraio, ma ha consentito comunque di piazzare la Repubblica tra i primi posti rispetto alle 2.000 farmacie aderenti su tutta la Penisola, confermando ancora una volta la grande solidarietà che sempre dimostrano i sammarinesi". 

L’iniziativa nella Repubblica di San Marino è stata "sostenuta dal Centro Farmaceutico dell’Iss e dai numerosi volontari che si sono alternati nel presenziare i punti di raccolta nelle tre farmacie aderenti".

Gli organizzatori ringraziano "le istituzioni, che sempre appoggiano l’iniziativa; gli oltre 50 volontari, che hanno aiutato nella raccolta; il Banco farmaceutico Onlus, che supporta l’organizzazione nella logistica; i mezzi di informazione, che tramite il loro supporto permettono la diffusione del significato del gesto del dono".

 

I medicinali raccolti, saranno donati alla Caritas Diocesana San Marino – Montefeltro, a cui accedono circa 70 famiglie sammarinesi.