martedì 18 gennaio 2011 09:00

Rimini: Il fuggitivo Lolli è stato preso

Rimini: Il fuggitivo Lolli è stato preso

(da "La Voce di Rimini") Il 17 maggio scorso Giulio Lolli, allora presidente della Rimini Yacht, è scappato via a bordo di uno yacht, rubato ad una signora, per non finire in galera.

L'imprenditore bolognese aveva fatto fallire la Rimini Yacht lasciando un buco di oltre 50 milioni di euro.

Mentre Lolli fuggiva il più lontano possibile dalla legge, la Procura di Rimini intanto gli sequestrava sia le 49 imbarcazioni di lusso di sua proprietà che i conti correnti a suo nome.

Giulio Lolli, assieme a 5 suoi complici presenti nella lista degli indagati, è accusato di associazione per delinquere finalizzata alla commissione di truffe, riciclaggio, estorsione, appropriazione indebita e falso.

Lolli è stato arrestato a Tripoli grazie all'accordo tra Italia e Libia e il pm Davide Ercolani potrebbe metterlo sotto interrogazione prima della sua estradizione.