lunedì 27 giugno 2011 10:45

Calcio, Serie D: Il Rimini vince ai rigori la finale play-off

Calcio, Serie D: Il Rimini vince ai rigori la finale play-off

Tutto è bene quel che finisce bene.

Dopo aver eliminato Forlì, Teramo, Pomigliano, Saint Christophe, Voghera; l'A.C. Rimini 1912 è riuscito ieri pomeriggio a concludere in bellezza questo lunghissima fase play-off di serie D.

Ieri, in quel di Terni, la squadra romagnola ha battuto in finale 3-1 la Turris ai rigori dopo uno 0-0 avaro di emozioni nei 90 minuti regolamentari.

Il Rimini Calcio, dopo un anno infernale, è ritornato nel calcio professionistico e il prossimo anno giocherà in Seconda Divisione.

Durante la partita i ragazzi di mister D'Angelo hanno avuto qualche occasione per andare in gol ma non sono riusciti a sfruttarla.

Già al 39' del primo tempo il Rimini poteva passare in vantaggio con Baldazzi, pescato perfettamente da un lancio di Marco Brighi, ma sfortunamente ha colpito il palo con un tiro al volo.

Nella ripresa, al 33' il destro a giro di Baldazzi, su traversone di Gaseperoni, non è bastato a sorprendere il portiere avversario tant'è che si è allungato quanto basta per evitare di subire gol.

A pochi secondi dalla fine Marco Brighi, con un colpo di testa, ha messo a lato di poco la palla su cross di Baldazzi dalla sinistra.

0-0 alla fine dei 90' minuti quindi lotteria dei rigori per Rimini e Turris.

Primo rigore: Olcese (R) gol, Russo (T) gol

Secondo rigore: Baldazzi (R) alto, Teta (T) palo

Terzo Rigore: Evangelisti (R) gol, Polverino (T) parato

Quarto rigore: Marco Brighi (R) gol, Mariniello (T) parato

E' festa grande per il Rimini a Terni: la promozione in Seconda Divisione è sua!!!

Il portiere Scuffia, titolare perchè Pazzini si era infortunato durante l'allenamento di sabato, ha stupito i 1.000 tifosi biancorossi presenti al "Liberati" e ha risposto alle critiche con 2 rigori parati diventando così l'eroe della giornata.

Grandi prestazioni da parte di Mastronicola, Aquino, Vittori, Baldazzi e il capitano Brighi.

Quella di ieri è stata una grande giornata per l'A.C. Rimini 1912, l'avventura è appena incominciata e nuove pagine di storia sono pronte ad essere trascritte in futuro.

Un ringraziamento speciale va ai 1.000 tifosi riminesi che, pur di seguire la propria squadra del cuore, hanno fatto chilometri e chilometri di strada anzichè passare una giornata al mare.

Domani sera continuano i festeggiamenti per la promozione in piazza Cavour: dalle 20 in poi saraghina, ciambella, vino e musica dal vivo per tutti i presenti.