giovedì 31 ottobre 2013 19:40

Giovanni Fontana, 'amichevole suggerimento'

Riceviamo e pubblichiamo: 'amichevole suggerimento' di un turista bolognese

Ai Capitani  Reggenti della Repubblica di San Marino
S.E. GIANCARLO CAPICCHIONI
S.E. ANNAMARIA MUCCIOLI
Gentili Reggenti,
Sono un turista di Bologna che in questi giorni ha avuto il piacere insieme a  mia moglie, di visitare San Marino.
Con gran piacere Vi scrivo per congratularmi con Voi amministratori nel dare a noi visitatori la possibilità di ammirare e apprezzare San Marino per la sua bellezza, per la sua antichità, per la sua storia, per il mantenimento dei suoi monumenti, per l'ordine, la pulizia e la straordinaria accoglienza dei suoi abitanti.

Vi scrivo anche per evidenziare una certa pericolosità  nel percorso che si effettua fra la prima  la seconda e la terza torre.
Durante il camminamento, infatti ho constatato che vi sono lunghi tratti scoperti o semi coperti dagli alberi ove si vedono dei precipizi.
Questi lunghi tratti sono pericolosissimi per i bambini che potrebbero avvicinarsi, e per quel tipo di turisti curiosi e irresponsabili (sabato scorso nei pressi della terza torre, ho visto personalmente, che su una roccia sporgente lunga circa due metri persone che  si facevano fotografare sopra).

Io ritengo che è meglio prevenire ogni situazione pericolosa, e la sicurezza è  fondamentale per ogni amministratore .
Probabilmente, anche solo un'inferriata, potrebbe essere un elemento per la salvaguardia e la tutela di ogni visitatore.

Probabilmente, anche solo un'inferriata, potrebbe essere un elemento per la salvaguardia e la tutela di ogni visitatore.
Capisco che tutto questo ha un costo, ma penso anche che accordiate con me nel  ritenere  che la vita  di una persona non ha prezzo.

Vi saluto e  porgo le mie congratulazioni e i  più sinceri auguri di buon lavoro.

Giovanni Fontana