mercoledì 15 febbraio 2017 05:04
PAURA ALLA GAIOFANA

Rimini. Anziana legata e rapinata in casa

Rimini. Anziana legata e rapinata in casa

Lucia Paci - Corriere RomagnaLegata e imbavagliata, anziana rapinata in casa alla Gaiofana

RIMINI. Legata, imbavagliata e rapinata all’interno della sua abitazione. Una donna di 80 anni residente in via Don Milani alla Gaiofana è stata aggredita nel pomeriggio di ieri ma l’anziana ha dato l’allarme solo qualche ora più tardi, quando è riuscita a liberarsi e riaversi dallo choc. In via precauzionale è stata portata al pronto soccorso dell'ospedale Infermi di Rimini per accertamenti e fortunatamente non ha riportato gravi conseguenze a parte il grande spavento. Aveva solo qualche piccola escoriazione sulle labbra a causa dello scotch che i balordi le avevano messo per non farla gridare.

La richiesta di aiuto. «Correte, mi hanno legata e rapinata in casa», ha detto alla polizia quando è riuscita a trovare la forza di prendere il telefono, intorno alle 19.30, e raccontare quello che le era successo. Agli agenti della volante corsa subito sul posto ha spiegato che si trovava in casa da sola quando, intorno alle 16, hanno suonato al campanello. Erano due persone, un uomo e una donna. «Mi sono affacciata alla finestra e ho aperto perché ho visto la donna e la conoscevo. Mi sono fidata. L’uomo invece, entrato dopo, non lo avevo mai visto», ha spiegato l’anziana. Una volta dentro, i due malviventi hanno tagliato corto con i convenevoli e sono andati subito al dunque: hanno chiesto all’80enne se poteva dare loro dei soldi. (...)