mercoledì 15 febbraio 2017 05:39
RE NERO

Rimini. Lettera anonima: scovata la 'postina'

Rimini. Lettera anonima: scovata la 'postina'

Corriere RomagnaLettera anonima scoperta la “postina"

RIMINI. È stata identificata la “postina” della lettera anonima contro Giancarlo Ferrucini, il commercialista riminese sentito come consulente tecnico nell’ambito del processo “Re Nero”. Si tratta di una donna riminese di 81 anni, il cui nipote è imputato nell’inchiesta. Alcune perquisizioni ieri mattina hanno visto impegnato personale dei Carabinieri, della Polizia e della Guardia di Finanza della Procura di Forlì che, coordinati dal Procuratore Sergio Sottani, si sono presentati a Rimini a casa della donna, al domicilio e allo studio del nipote, commercialista.

Copia delle lettere. Durante i controlli gli investigatori hanno sequestrato copia di alcuni esposti anonimi presentati negli anni scorsi, sempre riguardo al processo “Re Nero”che deve fare luce su presunti fidi concessi da Banca di Credito e Risparmio di Romagna a imprenditori utilizzando fondi “ripuliti” da Asset a San Marino, transitati - secondo l’accusa - sotto forma di “nero”. (...)