venerdì 17 febbraio 2017 06:48
IN UNA SCUOLA MEDIA

Rimini. Bullismo: 14enne pestato per un telefonino

Rimini. Bullismo: 14enne pestato per un telefonino

Il Resto del Carlino: Bulli tra i banchi / Aggredito e pestato dal compagno all'uscita di scuola / La famiglia fa denuncia: tredicenne nei guai

RIMINI. Picchiato a sangue da un un compagno di scuola che voleva prendergli il telefonino. Ed il baby bullo ha solo 13 anni. «Mamma, un altro bambino mi ha picchiato a sangue all’uscita da scuola». E per dimostrare che non mentiva, ha mostrato ai parenti un’ecchimosi profonda nella zona orbitale destra. Lui, un ragazzino di 14 anni, di origine straniera che frequenta le medie del Riminese, ha raccontato in famiglia ogni dettaglio dell’aggressione subita ad opera di un altro compagno più piccolo (...). Spaventati per il volto tumefatto del figlio, i genitori sono corsi in ospedale dove i sanitari gli hanno dato sette giorni di prognosi per le lesioni subite. (...) Ma la famiglia del bambino pestato non si è fermata: si è, infatti, recata in caserma ed ha sporto denuncia. Il baby bullo, che ha solo 13 anni, non è perseguibile, ma è già partita una segnalazione a suo nome, al tribunale dei minorenni per l’episodio incriminato. (...)