giovedì 7 dicembre 2017 09:30
RASSEGNA STAMPA

Rimini. Stangata sulle case in affitto ai turisti. Ora si paga l’imposta di soggiorno

Rimini. Stangata sulle case in affitto ai turisti. Ora si paga l’imposta di soggiorno

Corriere di Romagna : Stangata sulle case in affitto ai turisti. Ora si paga l’imposta di soggiorno / Tributo anche per piattaforme telematiche e intermediari che gestiscono abitazioni per brevi periodi

RIMINI. L’imposta di soggiorno sarà pagata anche dalle piattaforme telematiche e intermediari che gestiscono l’affitto di appartamenti per brevi periodi,sotto i 30 giorni. “Airbnb et similia” sono insomma avvertiti. Si tratta, ha spiegato ieri in commissione l’assessore alle attività produttive Jamil Sadegholvaad, di una modifica al regolamento dell’impo sta, l’articolo 6 bis, che «finalmente dà la possibilità di applicarla sugli affitti brevi». Come da emendamento accolto dal Parlamento, aggiunge. Così Airbnb, Homeway, Casamundo e gli intermediari immobiliari diventano «soggetti responsabili d’imposta se il proprietario dell’immobile non versa il dovuto». Il Comune applica l’ali quota prevista per gli alberghi a una stella, 50 centesimi, dunque per un massimo di 3,50 euro, dato che l’imposta di soggiorno è dovuta per sette giorni. Il risultato è «pagamento certo e possibilità di fare emergere il sommerso», conclude Sadegholvaad. (...)