lunedì 8 ottobre 2018 08:00
RASSEGNA STAMPA

Rimini. «Perseguita mia figlia, fermatelo o ci scappa il morto»

Rimini. «Perseguita mia figlia, fermatelo o ci scappa il morto»

Il Resto del Carlino : «Perseguita mia figlia, fermatelo o ci scappa il morto» / Il giovane riminese ha già tormentato altre tre ragazze

RIMINI. «VIVIAMO nel terrore, un’ora dopo essere stato liberato dal giudice ci ha quasi buttato giù la porta a spallate. Se non fermano quel ragazzo, qualcuno finirà col rimetterci la pelle». Lui ha due costole rotte, mentre sua moglie è piena di lividi. Autore dell’aggressione, un 30enne riminese che ha ‘puntato’ la figlia di 22 anni (...)