mercoledì 9 gennaio 2019 07:19
RASSEGNA STAMPA

Rimini. «La ruota è abusiva»: in tre alla sbarra

Rimini. «La ruota è abusiva»: in tre alla sbarra

Grazia Buscaglia.«La ruota è abusiva»: in tre alla sbarra.

LA RUOTA panoramica ha finito il suo primo giro giudiziario. La Procura aveva aperto nel febbraio del 2014, un fascicolo, inizialmente per abuso edilizio: il prossimo 11 marzo, invece, approderà davanti al giudice per le udienze preliminari, Vinicio Cantarini. E sono tre gli imputati che rischiano il processo e che dovranno rispondere, a vario titolo, di capi di imputazione che vanno dall’abuso edilizio all’abuso d’ufficio e al falso. Si tratta dell’ex dirigente del Suap, lo Sportello unico per le attività produttive del Comune di Rimini, Remo Valdisserri (ora in pensione), difeso dagli avvocati Vittorino Cagnoni e Maurizio Ghinelli, Massimo De Carlo, legale della società «The Wheel» (difeso dall’avvocato Giancarlo Pasini) e Walter Giovagnoli (difeso dell’avvocato Giancarlo Migani), un tecnico che ha lavorato per la società «The Wheel». Valdisserri è imputato di abuso d’ufficio, De Carlo di reati relativi e all’abuso edilizio mentre Giovagnoli di falso in quanto, in qualità di progettista avrebbe fatto richiesta per un’autorizzazione paesaggistica, per l’accusa, in realtà, non veritiera. (...)

Tratto da Il Resto del Carlino