venerdì 8 febbraio 2019 08:51
RASSEGNA STAMPA

Rimini. Sgominata la banda dei cuccioli

Rimini. Sgominata la banda dei cuccioli

Sgominata la banda dei cuccioli / Sette persone arrestate e otto indagate per un traffico di cani dalla Slovacchia

Alessandra Nanni: Un traffico internazionale di cuccioli che arrivavano dalla Slovacchia e che ha visto coinvolto l’intero territorio nazionale, smantellato dalla Polizia aeroportuale di Rimini. Sette le persone arrestate, tre con mandato di arresto europeo) e altre otto indagate per associazione per delinquere, traffico di animali da compagnia, falsità materiale, frode e maltrattamenti. Perchè la maggior parte dei cagnolini che arrivava in Italia, moriva pochi giorni dopo la consegna, vuoi per malattia o per lo stress dei viaggi terrificanti a cui erano costretti. In cella sono finiti Valter Carli, 64 anni, nativo di Torino e residente a Loano (Savona), indicato come il capo dell’organizzazione; la moglie slovacca, Alena Ondrejcakova, 54, e il figlio di lei, Jan Stano, 33, entrambi in carcere a Nitra; Giuseppe Falcicchio, 33, residente a Rimini, già denunciato per reati analoghi; Nicola Bortone, 45, lo stampatore napoletano che forniva passaporti e pedigree fasulli dei cagnolini. (...)

Articolo tratto da Il Resto del Carlino