giovedì 14 febbraio 2019 09:24
RASSEGNA STAMPA

Rimini. Un riminese su cinque va al lavoro in bicicletta. In città oltre 100 km di ciclabili

Rimini. Un riminese su cinque va al lavoro in bicicletta. In città oltre 100 km di ciclabili

Manuel Spadazzi.Un riminese su cinque va al lavoro in bicicletta. In città oltre 100 km di ciclabili.

INDISCIPLINATI sì. Solo l’anno scorso a Rimini le multe dai vigili ai ciclisti sono state 117. Ma i ciclisti restano gli utenti più indifesi sulla strada, insieme ai pedoni. Solo negli ultimi tre anni sono morte sulle strade del Riminese 16 persone in bicicletta, di cui 8 lo scorso anno. Nel 2017 gli incidenti in provincia che hanno coinvolto ciclisti sono stati 398, mentre l’anno prima erano saliti a 417. NUMERI da brividi, in una realtà come la nostra dove la bicicletta resta comunque, dopo la macchina, uno dei mezzi più usati per andare al lavoro o a scuola. Secondo gli studi comouti dal Comune di Rimini, gli spostamenti casa-lavoro vengono fatti abitualmente dal 53% delle persone in macchina (come guidatore o passeggero), il 14% in autobus, l’11% in moto, il 18% in bici. Sono percentuali che cambiano, naturalmente, a seconda delle stagioni. (...)

Tratto da Il Resto del Carlino