venerdì 15 marzo 2019 08:31
RASSEGNA STAMPA

Botte al padre per pagarsi droga e gioco. «Prima o poi ti ammazzo»: arrestato

Botte al padre per pagarsi droga e gioco. «Prima o poi ti ammazzo»: arrestato

Botte al padre per pagarsi droga e gioco. «Prima o poi ti ammazzo»: arrestato

Mai perdonato al genitore, medico, di essersi rifiutato di insegnargli a farsi le endovenose da solo

ANDREA ROSSINI. Non ha mai perdonato al padre, medico, di essersi rifiutato di insegnargli a farsi le endovenose da solo. Tradito dalla tossicodipendenza e sempre alla ricerca di soldi, il figlio ha inflitto all’uomo, negli ultimi tempi, una vita da inferno. Ingiurie, botte anche con il manico della scopa, pugni fino a spaccargli un dente e mandarlo all’ospedale, spintoni e minacce con un coltello da cucina. «T’ammazzo, da molto tempo voglio ammazzarti e prima o poi ci riuscirò», per poi tagliargli, invece della gola, una ciocca di capelli a mo’di sfregio. (...)

Tratto dal Corriere Romagna