mercoledì 3 aprile 2019 09:30
RASSEGNA STAMPA

Morìa di pesci. Le analisi: «Nessun avvelenamento»

Morìa di pesci. Le analisi: «Nessun avvelenamento»

Morìa di pesci. Le analisi: «Nessun avvelenamento»

«Non sono state trovate sostanze tossiche; forse asfissia per lo spiaggiamento»

Il 20 marzo scorso, sulla battigia di Cattolica, come su quella di altre località balneari del riminese, si è verificato lo spiaggiamento di un gran numero di cefali. In quella occasione, il servizio veterinario dell’Ausl Romagna, allertato sia dalla Capitaneria di Cattolica che da quella di Riccione, ha provveduto al recupero di alcuni esemplari, sottoposti poi ad analisi di laboratorio. «Dalle analisi – spiega il comandante dell’Ufficio marittimo di Cattolica, Vincenzo Morreale – non risulta la presenza né di sostanze tossiche, né di agenti infettivi». Un esito che tranquillizzerà tutti quei cittadini che avevano indicato nell’avvelenamento la possibile causa della moria di pesce. (...)

Tratto dal Corriere Romagna