sabato 20 aprile 2019 09:11
RASSEGNA STAMPA

Allarme di Tonti «Fondi a rischio l’Arcigay può chiudere»

Allarme di Tonti «Fondi a rischio l’Arcigay può chiudere»

Allarme di Tonti «Fondi a rischio l’Arcigay può chiudere»

Nel mirino una legge regionale. «O condanni la donazione di maternità o restituisci i soldi»

La sopravvivenza dell’Arcigay è a rischio. L’allarme è lanciato dal presidente Marco Tonti ed è legato alla legge di contrasto alla omo-transfobia e la maternità surrogata. L’obiettivo è il consigliere regionale del Pd, Giuseppe Paruolo. «Lei e altri otto tra consiglieri e consigliere - gli scrive Tonti - avete messo come condizione per votare la legge sull’omo-transfobia l’inserimento di un codicillo che condanni la surrogazione di maternità andando a modificare la legge 6/2014 sulla parità di genere. È questo un tema delicatissimo e giustamente molto dibattuto, e giova ricordare che al momento in Italia questa pratica è già vietata, diversamente dall’omo-transfobia che è invece totalmente impunita, incontrastata, dilagante e talvolta incoraggiata da certa politica. Con quel codicillo qualsiasi espressione che non sia di totale condanna della donazione di maternità verrebbe punita non solo impedendo la partecipazione ai bandi, ma perfino esigendo la restituzione dei fondi già assegnati».

Tratto dal Corriere Romagna