domenica 12 maggio 2019 08:00
RASSEGNA STAMPA

«Quella strada è un terno al lotto»

«Quella strada è un terno al lotto»

«Quella strada è un terno al lotto»

Rivolta in via Caduti di Marzabotto dopo l’investimento di una signora incinta

«QUELLA poveretta ha fatto un volo di venti metri. Noi dall’interno del bar abbiamo sentito un tonfo sordo, raggelante. Inizialmente abbiamo pensato al ‘solito’ incidente tra automobili. Invece quando siamo usciti a vedere cos’era successo abbiamo saputo che si trattava di una donna incinta che attraversava le strisce, insieme a sua mamma. Terribile». Parla Giacomo Di Corrado, titolare del bar ‘Gatta matta’ di via Caduti di Marzabotto. L’ESERCIZIO dista pochi metri dal punto in cui la 28enne riminese, mentre attraversava il passaggio pedonale, all’altezza della palazzina dei sindacati, è stata travolta dall’auto guidata da una 48enne residente in Valmarecchia. Travolgendola. «Purtroppo da queste parti incidenti come quelli sono all’ordine del giorno – fa eco Elisa Mirra, contitolare del Gatta matta –. L’ultimo in ordine di tempo, prima di quello di venerdì pomeriggio, è avvenuto qualche giorno prima di Pasqua. Identica la dinamica: a essere investito mentre tentava di attraversare il passaggio pedonale in quel caso è stato un uomo». (...)