domenica 12 maggio 2019 08:12
RASSEGNA STAMPA

Turista prende la legionella in hotel titolare indagato per epidemia colposa

Turista prende la legionella in hotel titolare indagato per epidemia colposa

Turista prende la legionella in hotel titolare indagato per epidemia colposa

Turista fa la doccia in hotel, si ammala di Legionella e rischia di morire. Al ritorno da una breve vacanza a Rimini l’uomo, un cinquantenne residente in Lombardia, ha cominciato ad avvertire dei seri disturbi respiratori ed è stato ricoverato per due settimane nell’ospedale della propria città di residenza. Si è scoperto così che era stato contagiato dall’insidioso batterio che si annida nell’acqua nebulizzata. Dalle analisi è emerso, in particolare, che il paziente era affetto dalla forma più aggressiva e pericolosa, la legionella pneumophila.Eseguiti i dovuti accertamenti, negativi, negli ambienti dove l’uomo abitualmente vive e lavora, le autorità sanitarie lombarde e sono andate alla ricerca di dove potesse aver contratto il batterio. Calcolando i tempi di contagio si è risaliti così all’ albergo riminese (...)