lunedì 10 giugno 2019 09:03

«Il reddito di cittadinanza frena gli stagionali»

«Il reddito di cittadinanza frena gli stagionali»

«Il reddito di cittadinanza frena gli stagionali»

Lanzetti (Confcommercio): «Non riusciamo a trovare personale per bar e hotel»

LA STAGIONE è (finalmente) cominciata, ma tanti hotel e ristoranti sono ancora a caccia di personale per l’estate. E per il sindaco della vicina Gabicce, Domenico Pascuzzi, la colpa è anche «del reddito di cittadinanza», che spinge tanti giovani, specie del sud Italia, a non cercare più il lavoro estivo. Un allarme, quello di Pascuzzi, subito rilanciato anche dall’ex premier Matteo Renzi. LA CARENZA di lavoratori stagionali, a Rimini, è un problema che si trascina da anni. Quest’estate non fa eccezione. Ci sono ancora molto alberghi e locali alla ricerca di personale. «Ma non credo che il reddito di cittadinanza sia la causa principale, e certamente non è l’unica – osserva Patrizia Rinaldis, presidente dell’Aia – Ci sono tanti motivi dietro alle difficoltà nel trovare personale. (...)