martedì 9 luglio 2019 08:28
RASSEGNA STAMPA

Jova beach party, ecco tutti i divieti. Acqua senza tappo, si paga in token

Jova beach party, ecco tutti i divieti. Acqua senza tappo, si paga in token

Jova beach party, ecco tutti i divieti. Acqua senza tappo, si paga in token

A Lignano cibo e bevande sono finiti in fretta e il pubblico è rimasto a secco. Jovanotti promette migliorie per Rimini anche sulle lunghe file nei bagni.

ERIKA NANNI. Cosa fare e cosa non fare per vivere al massimo il Jova beach party. Per la seconda tappa del tour dell’artista Lorenzo Cherubini, in arte Jovanotti, è bene munirsi di tanta voglia di cantare e divertirsi, ma soprattutto, di “token”, la “moneta del Jova beach party”, come la chiamano gli organizzatori. Per non rischiare di “patire la fame e la sete” nelle quasi 10 ore di durata della festa, infatti, è meglio avere a disposizione i token sufficienti per acquistare da mangiare e da bere negli stand interni al villaggio. Unica eccezione: le bottigliette d’acqua. Solo queste, infatti, potranno essere comprate con comuni monete e banconote. (...)

Tratto dal Corriere Romagna