sabato 13 luglio 2019 07:30
RASSEGNA STAMPA

Veti dei bagnini sul parco del mare: ecco la contromossa

Veti dei bagnini sul parco del mare: ecco la contromossa

Il sindaco Gnassi annuncia il cambio di linea del Comune «I patti si fanno con chi ci sta». I progetti potranno essere presentati e approvati anche singolarmente

ERIKA NANNI «I patti si fanno con chi ci sta». Un’affermazione diretta, con cui il sindaco Andrea Gnassi introduce la linea che condurrà il Piano spiaggia. Focalizzato all’obiettivo della riqualificazione del lungomare di Rimini Nord, Gnassi apre infatti a «progetti pilota singoli - dichiara - per far sì che il potere di veto di alcuni non impedisca agli altri di partire con i propri progetti». Alludendo alle resistenze di qualche bagnino, «e agli esposti arrivati in Comune per protestare contro ai lavori dei vicini», il primo cittadino dichiara quindi l’esistenza di «meccanismi di premialità per chi presenterà progetti condivisi», insieme alla determinazione ad avviare quei lavori «che si rimandano ormai da 50 anni». (...)

Continua a leggere su Corriere Romagna