sabato 20 luglio 2019 08:24
RASSEGNA STAMPA

Riccione. «La Tosi ci riporta al Medioevo»

Riccione. «La Tosi ci riporta al Medioevo»

«La Tosi ci riporta al Medioevo»

Il professor Burioni accusa il sindaco di Riccione: «Parole da irresponsabile».

MANUEL SPADAZZI. «BENTORNATO Medioevo...». Roberto Burioni, il noto virologo di origini riminesi da anni in prima linea per i vaccini, non fa sconti al sindaco di Riccione, Renata Tosi. Che non solo ha annunciato di non voler fare multe alle famiglie no vax, ma nell’intervista al Carlino pubblicata giovedì, ha anche messo in dubbio l’importanza dell’immunità di gregge. Apriti cielo: per Burioni «un sindaco che, nel 2019, ha sospetti sull’efficacia sull’immunità di gregge, è un po’ come se mettesse in discussione la forza di gravità e lo sbarco dell’uomo sulla Luna. Insomma, è come tornare al Medioevo». E’ un assist ai no vax? «E’ peggio. Perché un sindaco ha un ruolo istituzionale e le sue parole pesano. L’immunità di gregge non è un’opinione. E’ una verità scientifica, comprovata. Sollevare sospetti, ombre e addirittura mettere in dubbio l’immunità di gregge è un fatto molto grave, specialmente se compiuto da un sindaco. (...)

Tratto da Il Resto del Carlino