domenica 21 luglio 2019 08:42
RASSEGNA STAMPA

Rimini. Gay aggredito dopo un bacio al compagno

Rimini. Gay aggredito dopo un bacio al compagno
Marco Tonti, al centro, insieme ad alcuni partecipanti del Summer Pride 2017

Gay aggredito dopo un bacio al compagno

Il giovane assalito a Marina centro: «Episodio inquietante, faremo denuncia».

MANUEL SPADAZZI. AGGREDITO sul lungomare solo perché gay. Un episodio inquietante, avvenuto a pochi giorni dalla nuova edizione del Rimini summer pride, la parata per i diritti delle persone Lgbt. A rivelarlo è Marco Tonti, il presidente di Arcigay Rimini. «Pensare che c’è qualcuno che mette ancora in dubbio che ci siano atti discriminatori e intimidatori contro noi gay. Purtroppo si ripetono anche nella provincia di Rimini. E questo è soltanto l’ultimo episodio». Ma anche, per Tonti, «uno dei più gravi in assoluto, proprio per la modalità con cui è avvenuto». I FATTI risalgono alla sera del 5 luglio, durante la Notte rosa. Vittima dell’agguato è un giovane riminese, che è ancora sotto shock per l’accaduto. Stava camminando sul lungomare di Rimini, nella zona di Marina centro, abbracciato al suo ragazzo. «La coppia non era sola. C’erano altri amici con loro. A un certo punto i due si sono baciati – racconta Tonti – e subito dopo il ragazzo è stato violentemente aggedito. Un uomo con i capelli rasati lo ha colpito e spintonato a terra, poi è fuggito». (...)

Tratto da Il Resto del Carlino