venerdì 16 agosto 2019 09:56
RASSEGNA STAMPA

Rimini. Il pranzo di Ferragosto non ‘scalda’ i locali

Rimini. Il pranzo di Ferragosto non ‘scalda’ i locali

Il pranzo di Ferragosto non ‘scalda’ i locali

La Fipe: «Prenotazioni a rilento». Ma nei ristoranti stellati si annuncia il pienone

MANUEL SPADAZZI. IL PRANZO di Ferragosto? Meglio sotto l’ombrellone. A poche ore dal Capodanno dell’estate, ancora non c’è il pienone nei locali riminesi. «Le prenotazioni – conferma Gaetano Callà, presidente provinciale di Fipe-Confcommercio e proprietario del Terrae Maris a Viserba – vanno a rilento. Registriamo, per ora, un calo consistente: almeno il 30% rispetto alla media di Ferragosto». Una flessione dovuto non solo al turismo. «Il problema è soprattutto il budget: anche chi non rinuncerà ad andare a pranzo e a cena fuori, al ristorante, lo farà con grande attenzione al prezzo. I menu speciali, per Ferragosto, non vanno più tanto di moda, perché i clienti preferiscono ordinare alla carta». SI SPERA ancora nelle prenotazioni last minute, «ma per parecchi ristoranti – continua Callà – sarà dura riuscire a riempire. Qualche tavolo è destinato a restare vuoto».  (...)

Tratto da Il Resto del Carlino