domenica 18 agosto 2019 09:21
RASSEGNA STAMPA

Spiaggia devastata da giovani vandali. «E non è la prima volta che succede»

Spiaggia devastata da giovani vandali. «E non è la prima volta che succede»

Spiaggia devastata da giovani vandali. «E non è la prima volta che succede»

Rassegnato il titolare del bagno 61 di Torre Pedrera. Denunciati quattro 18enni. Un genitore si offre di risarcire

ERIKA NANNI. Lettini squarciati e rovesciati, ombrelloni spaccati gettati aterra e bidoni dell’immondizia mandati in frantumi, con tutto il loro contenuto sparso per la spiaggia. E’ il bollettino della “notte brava” di quattro ragazzi neo 18enni in vacanza in riviera che hanno trascorso la notte tra venerdì e sabato vandalizzando il bagno 61 di Torre Pedrera. A fermare la furia dei giovani, l’intervento della polizia di Stato, allertata da alcuni residenti della zona insospettiti dal fracasso proveniente dalla spiaggia. I ragazzi sono stati denunciati per danneggiamenti aggravati, e nel tentativo di “recuperare ” la situazione, uno dei genitori si è immediatamente reso disponibile a risarcire i danni arrecati dal figlio e dagli amici. (...)

Tratto dal Corriere Romagna